La tua famiglia

Mamma

mujer

Il desiderio di essere madre non conosce limiti e, fortunatamente, non conosce nemmeno più imposizioni sociali. Da sola o accompagnata, la tua vita e quella di tuo figlio sono una tua decisione. Noi ti aiutiamo solo a realizzarla.

In Next Fertility offriamo diverse opzioni di trattamenti affinché le donne che lo desiderino possano essere madri senza la necessità di avere un partner.

TRATTAMENTI
mujer
Desideravo essere mamma più di ogni altra cosa al mondo e decisi di intraprendere questa avventura da sola.
Essere madre single divenne una lotta che, insieme a NEXT FERTILITY e a questa gran équipe, che finì per essere una grande famiglia per me, è stata vinta. Oggi mia figlia ha due anni ed è la cosa migliore che mi ha dato la vita. Grazie per avermi dato tutto.
Mi hanno dimesso dalla clinica e sono contentissima!!!
Tutta l’équipe è stata meravigliosa con noi, tanto le dottoresse come le infermiere, il personale all’accettazione, l’amministrazione… davvero, qualsiasi cosa dica, sarebbe riduttivo. Certamente, raccomanderò la clinica a tutte quelle persone che ne hanno bisogno perché vi troveranno un trattamento personalizzato e molto umano.
Natalia
Grazie mille a Next Fertility per avermi aiutato affinché il mio sogno si realizzasse
Dopo 5 anni di attesa, non avrei mai pensato di essere mamma. Ho fatto varie inseminazioni ma niente. Invece qui mi hanno trattato molto bene e hanno trasformato il mio sogno in realtà. Sono incinta di 8 mesi, e sono la donna più felice del mondo. Voglio ringraziarli per avermi sostenuto in tutto e avermi dato speranza.
Marta
Dopo due relazioni di coppia abbastanza complicate, decisi di diventare madre da sola.
Intrapresi una lunga battaglia che è durata cinque lunghi anni. Fortunatamente, mi consigliarono Next Fertility Valencia e, dopo vari tentativi, quando ero sul punto di arrendermi, rimasi incinta. Se io sono riuscita a raggiungerlo, anche tu ci riuscirai. Ti auguro molta fortuna e di non arrenderti mai. Quando meno te lo aspetti, arriva.
Rocío

FAQ

Sono tecniche diverse la cui scelta dipenderà da ciascun caso. Ciononostante, è frequente che le donne che desiderano essere madri da sole non presentano alcun problema di fertilità e, pertanto, si è soliti raccomandare l’inseminazione. Tuttavia, quando ci sono sintomi di una qualsiasi patologia che complichi la gestazione, si ricorre alla fecondazione in vitro (FIV).
No. La donazione di gameti in Spagna è anonima. E la legge 14/2006 che regola la Riproduzione assistita garantisce la riservatezza della sua identità.
Sceglieremo il donatore che coincida di più con le tue caratteristiche fenotipiche, ossia il tuo stesso gruppo sanguigno, il tipo di pelle, il colore degli occhi, il colore e il tipo di capelli, peso, altezza…

I donatori di seme hanno tra i 18 e i 40 anni e devono rispondere a precisi requisiti medici, genetici e psicologici.
Realizziamo un’anamnesi esaustiva, una storia riproduttiva (se ha avuto figli, gravidanze o aborti nelle sue relazioni), professione, stile di vita… per ottenere tutte le informazioni possibili sul futuro donatore.

No, i requisiti, in questo caso, sono gli stessi di qualsiasi altro trattamento di fertilità.
In Spagna non esiste in modo esplicito un limite concreto per ricorrere a tecniche di riproduzione assistita nella sanità privata. La legge che regola questa attività non lo contempla. Tuttavia, i medici competenti hanno stabilito, in maniera consensuale, questo limite a 50 anni.
E perché è necessario stabilire questo limite? Perché l’età è un fattore fondamentale nel processo riproduttivo e può implicare complicazioni tanto nella madre come nel futuro bambino. E su questo, invece, la legge è esplicita nell’affermare letteralmente che “le tecniche di riproduzione assistita si realizzeranno solo nel caso in cui ci siano le possibilità ragionevoli di successo e non presuppongano un grave rischio per la salute fisica e psichica della donna”.
Why is such a limitation necessary? because age is a fundamental factor in the reproductive process and can involve complications in both the mother and the future baby. On this point, the law is explicit in stating that “assisted reproduction techniques shall be carried out only when there is a reasonable chance of success and do not pose a serious risk to the physical or mental health of women”.

In Next Fertility non abbiamo lista d’attesa per intraprendere uno qualsiasi dei trattamenti che realizziamo nei nostri centri, e per quanto possibile ci impegniamo a realizzare il trattamento nella data scelta dai pazienti.

Nei trattamenti di riproduzione assistita di solito si raccomanda il trasferimento di un solo embrione per minimizzare il rischio di gravidanza multipla, poiché le gravidanze multiple sono gestazioni a rischio. Ma anche trasferendo un solo embrione nell’utero, è possibile che si verifichi una gestazione gemellare, allo stesso modo in cui può avvenire in una gravidanza spontanea.
No, in Spagna, come nel resto d’Europa, non è permessa la libera scelta del sesso per legge; sebbene sia certo che ci sono tecniche come il PGT (Test Genetico Preimpianto) che permettono di conoscere se gli embrioni in coltura sono di sesso maschile o femminile. Tuttavia, anche se la scelta non è consentita, ci sono alcune eccezioni, in quei casi la cui finalità sia unicamente evitare la trasmissione di malattie genetiche associate ai cromosomi sessuali. Queste eccezioni sono regolate dalla Legge di Riproduzione umana assistita 14/2006, e in questa è anche stabilito che la scelta del sesso o la manipolazione genetica con fini non terapeutici o non autorizzati costituisce un’infrazione molto grave.
No, i bambini nati con queste tecniche hanno gli stessi rischi del resto della popolazione.

Hai altre domande? Saremo lieti di assisterti.

Mettiti in contatto con noi e risolveremo tutti i tuoi dubbi sui nostri trattamenti, tecniche e promozioni.

Mujer mirando la pantalla del ordenador